NOVITà OTEC

Comunicati stampa

Oltre alle informazioni sulla nostra azienda, presentiamo soluzioni a temi interessanti o difficili da gestire nel campo della tecnologia delle superfici: sempre in maniera semplice, concisa e partendo dalla nostra esperienza pratica. Tutto su sbavatura, smerigliatura, levigatura e lucidatura.

12/20: shell eco-marathon

OTEC AL FIANCO Di AIRBUS-Team TED

La Shell Eco-Marathon è una delle più importanti gare di efficienza energetica al mondo. L'obiettivo è progettare un veicolo che abbia la massima autonomia con un solo litro di carburante. L'attrito che si genera nella trasmissione è un aspetto cruciale che merita la dovuta attenzione. AIRBUS-Team TED (Technologies et Energies de Demain) si avvale del know-how di OTEC Präzisionsfinish: la finitura superficiale mirata dei componenti della trasmissione con la tecnologia OTEC garantisce proprietà tribologiche decisamente positive.
leggi...

12/20: Soluzioni OTEC per l'industria alimentare

Impianti per la produzione alimentare: levigatura automatica dei componenti

Componenti complessi dell'industria alimentare, utilizzati sia per la produzione che per l'imballaggio, richiedono spesso una lavorazione manuale molto dispendiosa sia in termini di tempo che di denaro per poter raggiungere gli alti standard qualitativi e quantitativi di questo settore. La meccanizzazione della finitura superficiale proposta da OTEC risolve efficacemente il problema, riducendo al minimo o eliminando la lavorazione manuale anche nel caso di geometrie complesse.
leggi...

12/20: VANTAGGI DI UNA LEVIGATURA OMOGENEA PER LE COCLEE

Schaaf Technologie GmbH punta sulla finitura a flusso abrasivo di OTEC

Schaaf Technologie GmbH fabbrica estrusori con trasportatori a coclea. La finitura manuale dei pezzi torniti e fresati effettuata in passato, richiedeva circa 4 ore di manodopera. Da quando Schaaf Technologie è passata al sistema Streamfinish di OTEC la finitura manuale appartiene ormai al passato.
leggi...

11/20: OTEC - SERIE CF

NUOVO DESIGN PER LA CF 50 

La finitrice a disco OTEC CF 50 della serie CF ha un nuovo design. Il design compatto con struttura saldata ottimizzata garantisce un funzionamento affidabile e una lunga durata. La nuova struttura accoglie due serbatoi per lo stoccaggio dei materiali di lavorazione e una stazione di sollevamento delle acque reflue. Il sistema di spruzzatura ottimizzato con un ugello di risciacquo aggiuntivo consente il riempimento rapido dei buratti con il sistema brevettato di intercapedine a scorrimento.
leggi...

07/20: manifattura additiva: superfici omogenee per pezzi stampati in 3D

lavorazione efficace della superficie di pezzi prodotti con processo additivo  

Con le crescenti possibilità della produzione additiva, aumentano anche le esigenze dei pezzi in lavorazione: la qualità della serie deve essere raggiunta in termini di finitura della superficie, ripetibilità e affidabilità del processo. leggi...

07/20: industria degli utensili

BORDI ARROTONDATI, PROCESSI AFFIDABILI, MINORE USURA: WUNSCHMANN SI CONCENTRA SULLA VIBROFINITURA PER UTENSILI DI PRECISIONE

Nel processo di finitura a trascinamento, i pezzi (alla Wunschmann si tratta di frese per il taglio dei metalli) vengono trafilati attraverso un materiale sfuso in un contenitore. Una quantità chiaramente definita di materiale viene prelevata in anticipo: l'utensile da taglio viene sbavato o arrotondato o levigato o lucidato. La superficie è ottimizzata e le proprietà funzionali dell'utensile sono migliorate. leggi...

04/20: OTEC informa

il nostro Partner Advantage è il nuovo referente per l'ungheria

leggi...

 

04/20: OTEC informa

Covid-19: messaggio dalla direzione

Ecco come OTEC affronta l'emergenza Corona. Scopri come e quando contattarci.  
leggi...

04/20: stampi per pastigliatrici: maggiore durata grazie alla finitura di precisione 

lucidatura automatica per risparmiare tempo e denaro 

Una pressa con superficie liscia significa minore attrito tra stampo e polvere, il ché in molti casi consente una stampa di qualità superiore. Inoltre, ciò riduce la tendenza delle pastiglie ad attaccarsi e garantisce un processo di compressione regolare. La durata degli utensili può essere notevolmente aumentata con una lucidatura efficace e, allo stesso tempo, è possibile ridurre i costi per gli utensili e i tempi di fermo macchina.leggi...

03/20: Un unico processo uguale per tutti?

perché scegliere un processo customizzato per l'arrotondamento degli spigoli di utensili in carburo fa la differenza

L'arrotondamento degli utensili in carburo è un processo mirato a prolungare la durata dei pezzi e migliorare l'adesione degli strati di PVD. L'arrotondamento e la levigatura dei taglienti riducono il rischio di micro-rotture e aumentano significativamente la stabilità meccanica del tagliente. Questi sono gli obiettivi di lavorazione che abbiamo chiari in mente.
leggi...

03/20: OTEC Streamfinishing ottimizza le servovalvole in 40 secondi

OTEC potenzia l'efficienza dei comandi di volo

La sbavatura ad alta precisione e la levigatura dei picchi di rugosità, nonché la smussatura definita dei bordi della boccola e del pistone di controllo, non solo riducono l'attrito nella servovalvola, ma ne aumentano anche la superficie di contatto. La lavorazione di alta precisione consente di ottenere tolleranze minime, di enorme importanza per la tenuta del sistema. Inoltre, possono essere comandate frequenze di commutazione o di corsa maggiori, il che aumenta significativamente la precisione del controllo in esercizio.
leggi...

03/20: Industria automobilistica: Finitura superficiale mirata? Vantaggi tangibili!

Intervista: ottimizzare i processi di produzione e ridurre l'attrito 

Da qualche tempo la stampa riporta che l'UE prevede di introdurre sanzioni per l'industria automobilistica a partire dal 2020. Il costruttore dovrà pagare 95 euro a Bruxelles per ciascun veicolo di nuova immatricolazione con un motore a combustione interna e per ogni grammo che supererà il limite di CO2 di 95 g/km. Secondo il Consiglio Internazionale dei Trasporti Puliti (ICCT) nel 2018 le emissioni sono state in media di 121 g/km. Florian Reinle, ingegnere del dipartimento di Ricerca e Sviluppo dell'azienda OTEC, ci spiega come le case automobilistiche possano ottimizzare ulteriormente i loro processi di produzione riducendo l'attrito dei loro componenti.
leggi...

perfect surfaces worldwide